AMARCORD. IL PIANOSCARANO ALZA IL TIRO!

ERA IL 2007…

VITERBO – Stavolta il Pianoscarano alza il tiro. Dopo aver preso sufficiente confidenza con il campionato di Promozione, la società viterbese inizia una nuova stagione non nascondendo certe ambizioni, quelle di tentare l’assalto alla zona d’elite di un campionato quest’anno affollato come non mai da formazioni della Tuscia.

Primo passo la conferma del tecnico Daniele Antolovic, che prosegue, così, per la propria strada, convinto di avere allestito una formazione competitiva, in grado di  puntare in alto nel prossimo campionato di Promozione.

Il diesse D’Alessio, nuovo arrivato nella storica società dilettantistica rionale, si è dato un gran da fare e, in sintonia con la dirigenza rossoblu viterbese, ha portato al Pianoscarano, tra gli altri, Di Carlo, quotato attaccante proveniente dal Torrenova.

Nuovo anche il portiere,  De Angelis, che lo scorso anno ha giocato con Bassano Romano e Ciampino, oltre al jolly Maculani e all’esperto difensore Mattei dal Corneto Tarquinia. Per l’attacco, oltre a Di Carlo, si punta anche su più di un giovane, tra cui Menichini,  proveniente dalle giovanili della Viterbese. Hanno salutato, invece, i vari Gentili, Di Biagi, Pecci e Izzi, passati per altri lidi.

“Lo scorso anno – dice il tecnico Antolovic – ci siamo tolti delle belle soddisfazioni, abbiamo gettato le basi per qualcosa di più importante. La società ha lavorato assai bene in sede di mercato e mi ha messo a disposizione dei giocatori di categoria, che nel recente passato hanno fatto molto bene nelle squadre di appartenenza.

L’auspicio è che possano ripeterlo anche con noi, per far fare un salto di qualità al Pianoscarano, che merita di togliersi soddisfazioni ancora maggiori.

Per far questo, però, dobbiamo lavorare molto, perché il girone sarà tutt0altro che facile, con molti derbies e tante squadre che partono per vincere.”

Unitamente ai giocatori di categoria il Pianoscarano non è venuto meno ad un suo progetto, quello di inserire ogni anno dei giovani dal settore giovanile. Anche nel gruppo che parte agli ordini di Antolovic, infatti, ci sono degli elementi provenienti dalla squadra juniores allenata da Zucchi, che anche quest’anno è chiamato a formare i sostituti di domani.

Eppoi ci sono quei giovani che, ormai, hanno il piglio dei veterani, e che, vedi gli Arriga, o Salvitti, interessavano anche altre società. Con loro è rimasta una delle bandiere, il 32enne Nobili, che anche stavolta è pronto a fare il proprio contributo creativo e realizzativo.

L’inizio della preparazione il 16 agosto a Viterbo, per poi spostarsi il 20 agosto a Tuscania. Prima uscita del Pianoscarano, e prima verifica per Antolovic ed i suoi collaboratori, il giorno 24 agosto a Manciano, dove Antolovic disputò alcune stagioni da giocatore, contro la locale formazione. Seguiranno le amichevoli contro la Lazio Primavera e la Flaminia.

PIANOSCARANO VITERBO: LA ROSA

PORTIERI

Andrea De Angelis (81), Gabriele Necciari (88), Paolo Catalucci (76)

DIFENSORI

Alessio Salemme (89),  Andrea Marcoaldi (85), Angelo Mattei (71), Luca Proietti (80), Stefano Arriga (87), Gianluca Maculani (76), Aldo Coletta (67)

CENTROCAMPISTI

Daniele Nobili (75), Luca Ruzzi (89), Giovanni Veneruso (89), Stelio Salvitti (83), Paolo Delle Monache (86), Matteo Zamboni (84), Alessio Arriga (85), Michele Casagrande (88), Alessio Reinkard (87)

ATTACCANTI

Mariano Orlandi (89), Mattia Menichini (89), Mirko Di Carlo (81), Federico Petretti (87), Roberto Reda (87)

Allenatore: Daniele Antolovic;

Allenatore in seconda: Roberto Lombroni;

Preparatore dei portieri: Claudio Piergiovanni;

Fisioterapista: Alessio Puccica.

LA SOCIETA

Presidente: David Maurizi;

Dirigenti:Sergio Necciari, Giovanni Tanganelli

Medico: Silvio Marinucci

Direttore Generale: Gianluca Grossardi;

Direttore Sportivo: Giulìo D’Alessio;

error: Content is protected !!