OGGI IN EDICOLA …

VITERBO – Puntualissimo, il gruppo si è ritrovato ieri pomeriggio a Grotte di castro. Stefano Sottili ha subito messo tutti “sotto torchio”: a vacanze ultimate, c’è da pensare subito al campionato, con la Viterbese che sarà impegnata prima delle altre, già tra una settimana, con il recupero della gara dell’andata non disputato contro la Reggina. Cosa rara saranno, come in questo caso, due partite con i Calabresi nel giro di qualche giorno.
Trovato l’accordo con il secondo Bulgaro della Viterbese, con Tsonev che andrà a far compagnia ad Atanasov, dopo che il patron Camilli ha smussato qualche angolo di una trattativa che aveva bisogno della spinta finale per andare in porto. Sottili avrà, quindi, fin da subito, a disposizione il centrocampista che voleva: solido, bravo nelle due fasi, che dovrebbe essere – nei piani del tecnico gialloblu – l’alter ego in campo di Baldassin e formare con lui la coppia degli intermedi, in un reparto dove Palermo, Cenciarelli e Artioli verranno comunque chiamati in causa nelle prossime settimane, considerato l’alto numero delle gare che la Viterbese sarà chiamata ad affrontare.

error: Content is protected !!