ORE 14.30: SFIDA ALLA CAPOLISTA!

VITERBESE – JUVE STABIA, ESAME DI MATURITÀ PER I GIALLOBLU

Tempi ristretti e impegni ravvicinati sfumano in fretta recriminazioni e piccoli mugugni. C’è troppo da pensare al turno odierno,alla capolista Juve Stabia, per rimuginare sulla precedente gara.
“Sappiamo che in questo sport – dice Sottili – talvolta anche le prime in classifica possono incappare in giornate poco positive o sfortunate e noi dovremo cercare, con la miglior prestazione possibile, di far sudare loro le proverbiali sette camicie, perché abbiamo le armi per poterli mettere in difficoltà”
Qualche uomo non è stato benissimo: Cenciarelli si è fermato maggiormente in infermeria di quanto non abbiamo fatto Baldassin e Polidori, che sono utilizzati, ammesso che il Valdarnese non voglia modificare il tridente,visto che la sfida con la Juve Stabia (ore 14.30) non sembra la più adatta per fare gli esperimenti,
Probabile, quindi, che Sottili cambi il meno possibile, chiedendo di stringere i denti ai Suoi e non cedere alla stanchezza, magari facendo i soliti cambi ad inizio di ripresa.
Una eccezione potrebbe essere fatta per Tsonev, il centrocampista bulgaro che ha avuto un “assaggio” contro la Reggina e che potrebbe anche essere stimolato proprio dalla particolarità dell’impegno in programma.

error: Content is protected !!