TRA TRE ORE IN CAMPO LA “NUOVA” VITERBESE DI CALABRO

SONO LE ORE 17:30, SI AVVICINA LA NOTTURNA GIALLOBLU

Due partite ravvicinate, un nuovo allenatore, una lunga trasferta e una sorta di ritiro al sud da organizzare in fretta, anche in vista della successiva gara di Bisceglie. Non è certo una vigilia del tutto rilassante. Ora sarà il campo – e magari il nuovo tecnico – a poter riportare la tranquillità in questa Viterbese, che va sul campo di una delle avversarie più temibili, la Reggina.
Difficile ipotizzare la formazione, quando c’è un allenatore nuovo. Calabro è un fautore del 3-5-2, probabilmente anche in virtù dell’amicizia nei confronti di Conte, ed è chiaro che, prima o poi, anche la Viterbese si schiererà con questo modulo. Più difficile sapere con certezza se questo pochissimo tempo a disposizione sarà sufficiente per il tecnico ex-Lazio (da giocatore – ndr) per attuarlo subito e cambiare degli automatismi ormai radicati nei giocatori. Non è escluso che opti per un ibrido, con le due punte comunque in campo e una linea arretrata a quattro, ma con Mignanelli adatto, in qualsiasi momento, ad essere l’ago della bilancia tattica della Viterbese e trasformare le linee dei reparti.

DALLE ORE 20:15 PUBBLICHEREMO “LIVE”,  LA WEBTEXT DI REGGINA- VITERBESE



error: Content is protected !!