VITERBESE TRA PUGLIA E COPPA ITALIA

Viterbese, tra la prima vittoria di Calabro e la Coppa Italia. Terminata la lunga settimana al sud, infatti, la Viterbese è tornata a casa e impronterà questi giorni in chiave-“Rocchi”, sia per affrontare la Ternana in Coppa, sia per ospitare il Siracusa in campionato, altra gara alla portata dei Gialloblù impegnanti a risalire la classifica.
Una Viterbese ritornata dalla Puglia con tre punti in tasca, tre punti importanti, a prescindere dalla qualità del gioco e dall’aver centrato – o meno – tutte le scelte del nuovo allenatore. Era fondamentale vincere, infatti, e la Viterbese ha vinto, seppur dopo un primo tempo impalpabile e una manovra che ha bisogno ancora di essere oleata, così come la scelta definitiva del modulo e della formazione standard. Calabro ha cambiato ancora, ed anche abbondantemente. Così come aveva subito optato per un modulo diverso, al suo arrivo, a Bisceglie ha di nuovo modificato lo schema, portandolo ad un 4-4-2, con cambi di diversi uominie e compiti in campo.

error: Content is protected !!