RADIO “A”. RANIERO GAZZELLONI, “MELODIA” TRA I PALI!

DAL LIBRO “FACCE DA GOL”

Ed invece parava anche bene. Anche a Viterbo, quando contribuisce alla buona stagione dell’undici gialloblu: praticamente un campionato eccellente, soprattutto rispetto alle attese iniziali di una squadra allestita quasi all’ultimo momento.

Con una vittoria sui biancocelesti Genzanesi la Viterbese avrebbe riaperto la strada della vittoria del campionato.

E invece arrivò il gol a tempo scaduto – un colpo di testa di D’Este, schiacciato a fil di palo, su cui Gazzelloni nulla poté fare – che tolse il sorriso dalla faccia dei tanti tifosi gialloblu che stavano cominciando a crederci.

DICEVA LA CANTANTE RITA FORTE:

A proposito del tuo fidanzato, la tua storia con Raniero Gazzelloni sembra un film.
“È vero! Raniero (figlio del celebre flautista Severino Gazzelloni, ndr.) detto Neri, era stato il mio primo fidanzato, oltre trent’anni fa. Col tempo, le nostre strade si erano divise. La svolta, cinque anni fa: l’ho rivisto dopo un concerto in provincia di Latina, in compagnia di un amico in comune. Da allora non ci siamo più lasciati.”

error: Content is protected !!