DE BIASI: “LA COPPA ITALIA PIU’ BELLA DEGLI ULTIMI ANNI!”

L’allenatore Gianni De Biasi è stato ospite della rubrica “Pezzi da 90” ideata e condotta da Massimo Boccucci sull’emittente umbra Radio Onda Libera.
E’ la Coppa Italia più sorprendente di sempre?
“E’ l’edizione più bella che negli ultimi anni io ricordi. Nei quarti di finale ci sono state gare spettacolari con risultati incredibili, soprattutto l’eliminazione della Juve e i 7 gol presi dalla Roma che non erano immaginabili”..
L’avvistamento di Antonio Conte dalle parti della sede dell’Inter fa presagire un possibile accordo immediato o per la prossima stagione?
“Credo che passasse per Milano e l’incontro con un giornalista è stato casuale. Sarebbe folle pensare a un incontro in sede: se l’Inter volesse parlare con lui, non penso che lo convochi in quel modo”.
Cosa manca a questa Inter?
“I problemi ci sono. La pressione e sentirsi sempre sotto processo non aiuta. E’ uscita dalla Champions e ora anche dalla Coppa Italia. Nel primo tempo contro la Lazio ha soprattutto subito, è andata un po’ meglio nella ripresa ma con troppa confusione”.
Il segreto dell’Atalanta è la continuità di un progetto?
“Dare continuità a un percorso è fondamentale, vale per l’allenatore e per tutte le componenti. Gasperini è uno che ama la semplicità e sa trasmettere la convinzione nel proporre un gioco eclettico ed elastico”.
Si aspettava qualcosa di più da questa sessione di mercato?
“Qualcosa è stato fatto. Il Milan ha lasciato andare Higuain e Piatek è partito benissimo, oltre all’arrivo di Paquetà che si sta rivelando una buona scelta. L’Oscar l’assegno alla Fiorentina per gli ottimi innesti. Anche la Sampdoria ha fatto bene a riprendere Gabbiadini che si è presentato al meglio sotto la guida e la maestria di Giampaolo”.
Al mercato di gennaio più di questo non si può fare?
“I movimenti sono legati agli aspetti finanziari e le occasioni sono poche. Sicuramente l’elemento dominante è stato Piatek che è arrivato al Genoa facendo quel percorso che ha cominciato a fare anche con il Milan”.

error: Content is protected !!