TRAMEZZANI: “LE CRITICHE AGLI ALLENATORI, UN VIZIO ITALIANO!”

Paolo Tramezzani, ex difensore dell’Inter oggi allenatore a Cipro dell’Apoel Nicosia, è stato ospite della rubrica “Pezzi da 90”, ideata e condotta da Massimo Boccucci sull’emittente umbra Radio Onda Libera.
Alla Juve è andata bene con l’Ajax?
“Non lo so. L’Ajax fa un calcio totale, attacca gli spazi e ha coraggio. La Juve vista contro l’Atletico è stata bellissima e può arrivare sino in fondo”.
Allegri è passato dagli insulti di Madrid agli osanna della serata allo Stadium: è un vizio tutto italiano?
“E’ sicuramente un vizio e nei confronti di Allegri accadeva già ai tempi del Milan. Certi attacchi sono ingiusti, siamo di fronte a un allenatore che sa dare equilibrio alla squadra. Lo definirei geniale e produttivo come Ronaldo. Allegri mi piace e i risultati parlano per lui”.
Milan-Inter che derby sarà?
“Vista l’Inter contro l’Eintracht, è chiaro che il pronostico va dalla parte di Gattuso che sta guidado un Milan in netto progresso. I rossoneri ci arrivano meglio anche se è sempre un derby. L’Inter non ha solo il caso Icardi, ma ha perso Nainggolan con Perisic e Brozovic discontinui. Il migliore è Handanovic e la dice lunga. Il Milan è favorito”.
Come sta a Cipro?
“Molto bene, è una bellissima realtà. Lavoro con Pasquale Rocco, abbiamo giocato insieme e siamo legati e contenti del progetto che portiamo avanti”.
Come procede il duello scudetto con l’Apollon Limassol?
“E’ una bella sfida, ci aspetta lo scontro diretto domenica in casa loro che sono avanti di due punti. Sarà uno spartiacque e faremo la nostra gara. L’Apollon fatto bene anche in Europa League, ricordando che ha battuto la Lazio”.

error: Content is protected !!