OGGI IN EDICOLA

VITERBO – Dopo una sconfitta ci si attenda un tentativo deciso di reazione da parte della Viterbese, chiamata a stringere i denti, a gettare tutte le energie oltre l’ostacolo, anche sapendo che il prossimo weekend sarà finalmente dedicato a tirare il fiato. Stanchezza e infortuni a parte, nulla è impossibile per la Viterbese, soprattutto se si fa riferimento alla recente vittoria al “Rocchi”. I Siciliani hanno un allenatore nuovo, ma non è detto che Novellino sia riuscito a trasformare quel Catania messo decisamente sotto nella partita di Viterbo.
“Dobbiamo essere strategicamente bravi ad affrontare una partita fastidiosa e molto difficile. In questi giorni la squadra – ha detto l’allenatore gialloblu – ha riposato per recuperare le energie spese nella gara di Trapani. Arriviamo a questa partita con molti minuti in più sulle gambe rispetto ai nostri avversari, ma questa però non è una scusante. Noi scenderemo in campo dando tutto noi stessi, come facciamo in ogni gara, poiché abbiamo dimostrato di saper fare risultato in ogni situazione. Il Catania è una squadra forte – che arriva alla gara contro di noi oggettivamente riposata – e che sarà, inoltre, spinta dal suo pubblico.”

(articolo completo su Corsport di oggi)

error: Content is protected !!