MATCH-CLOU. TRAPANI, DURO COLPO ALLE AMBIZIONI

VINCE LA JUVE STABIA, CHE PORTA A 4 I PUNTI DI VANTAGGIO

DECISIVE LE RETI DI CANOTTO E CARLINI, CHE AVVICINANO TANTISSIMO LE VESPE ALLA SERIE B

JUVE STABIA (4-3-3): Branduani 6,5; Melara 6,5 (Di Roberto dal 43° s.t. S.V.), Marzorati 6,5, Troest 7, Germoni 6,5; Mastalli 6,5, Calò 7 (Vicente dal 38° s.t. S.V.), Carlini 7; Elia 7,5 (Viola dal 43° s.t.), Paponi 6,5 (Torromino dal 35° s.t. S.V.), Canotto 7,5 (Schiavi dal 35° s.t. S.V.). Allenatore: Caserta

TRAPANI (4-3-3): Dini 7; Costa Ferreira 6, Taugordeau 6, Scognamillo 6, Lomolino 6 (Ramos dal 12° s.t.); Toscano 6, Corapi 6,5 (Da Silva dal 38° s.t.), Aloi 5,5 (Fedato dal 25° s.t.); Nzola 6, Evacuo 5,5, Ferretti 5,5 (Tulli dal 12° s.t.).Allenatore: Italiano

Moduli speculari per Juve Stabia e Trapani: ‘Vespe’ col tridente Elia-Canotto-Paponi e Marzorati-Troest a guidare la difesa, nei siciliani spazio a Nzola in un attacco completato da Evacuo e Ferretti.

error: Content is protected !!