PAREGGIO IN EXTREMIS DI CHI HA SBAGLIATO DI MENO. VITERBESE-CATANZARO (LIVE OVER) 2-2

I GOL

35′ st FISCHNALLER. Grande botta su punizione, un paio di metri fuori area, sulla sinistra il pallone si infila sotto l’incrocio dei pali alla sinistra del rientrante Valentini.

24′ st D’URSI. Raddoppio per il Catanzaro con D’Ursi – tutto solo davanti a Valentini – su ottimo assist di Fischnaller

31′ st POLIDORI (RIGORE). Dopo due clamorose occasioni fallite dal Catanzaro, che un intervento in area su Zerbin, che l’arbitro giudica falloso e punisce con un calcio di rigore. Dal dischetto Polidori è molto preciso, mentre il Catanzaro rimane in nove uomini.

47′ st ATANASOV di testa.

L’AUTORE DEL GOL DELLO 0-1

ESPULSO RINALDI PER DOPPIA AMMONIZIONE AL 35′ pt

Il primo cartellino giallo lo aveva rimediato al 22′ per un intervento su D’Ursi. Il secondo arriva a dieci minuti dalla fine per un fallo sul giovane di proprietà del Perugia, Bianchimano

LE FORMAZIONI

VITERBESE (3-5-2): Valentini, Atanasov, Rinaldi, Sparandeo: De Giorgi, Tsonev, Damiani, Palermo, Mignanelli; Vandeputte, Polidori.

A disposizione: Demba, Bertolini, Del Prete, Milillo, Cenciarelli, Coppola, Artioli, Serramisco, Pacilli, Luppi, Molinaro, Zerbin. All. Antonio Calabro All: Calabro
CATANZARO: Furlan, Maita, Celiento, Nicoletti, D’Ursi, Bianchimano, Riggio, Signorini, De Risio, Fischnaller, Casoli. A disposizione: Elezaj, Mittica, Nikolopoulos, Pambianchi, Figliomeni, Lame, Favalli, Iuliano, Eklu, Posocco, Statella. All. Auteri

I PRECEDENTI

La Viterbese è sicuramente un avversario molto ostico per il Catanzaro. Nei sei precedenti i laziali hanno vinto quattro volte contro una ed un solo pareggio. Dieci a cinque per i gialloblu il computo delle reti.

Tre gare nel Lazio ed altrettante vittorie per la Viterbese.  Il 3 dicembre 1995 finì 2-1 con il vantaggio di Di Baia al 38’ ribaltato da Balducci al 47’ e da un rigore di Cozzella proprio al 90’. 3-2 il 22 settembre 1996. Giallorossi avanti con un autogol di Perna al 25; dal 66’ al 79’ i laziali segnarono tre gol con Balducci, Fuschi e Pazzaglia; Polidori all’84’ accorciò le distanze. Il 28 settembre 2003, nell’anno della promozione in B del Catanzaro targato Braglia furono Santoruvo al 68’ e Martinetti al 95’ a regalare i 3 punti alla Viterbese.

error: Content is protected !!