ROGLIC VINCE LA CRONO DI BOLOGNA. LE NOSTRE PAGELLE

TAGLIA IL TRAGUARDO L’ULTIMO CORRIDORE IN UN ORARIO INSOLITO, ALLE ORE 20, DOPO UNA BREVE TAPPA – DIFFICILE- E UNA MARATONA INTERMINABILE IN TV

LE PAGELLE DI SVT: ROGLIC 9 NIBALI 7 LANDA 5 DEMULIN 6- YATES 7,5

Primož Roglič rispetta i pronostici dominando la cronometro valida per la prima tappa del Giro d’Italia 2019. Il capitano della Jumbo-Visma diventa la prima Maglia Rosa della corsa fermando le lancette sul tempo di 12’54” e precedendo di 19” Simon Yates (Mitchelton-Scott) e di 23” un sontuoso Vincenzo Nibali(Bahrain-Merida), che da par suo ha sconfitto gran parte degli specialisti. Si ferma ai piedi del podio Miguel Angel Lopez Moreno (Astana), che ha fatto segnare lo stesso tempo di Tom Dumoulin (Sunweb) battendo per pochi centesimi il vincitore dell’edizione del Centenario, grande sconfitto di giornata con un distacco di ben 28” dallo sloveno.

Tra i big delusioni anche per Mikel Landa (Movistar) e Ilnur Zakarin (Katusha-Alpecin) che pagano subito un dazio di 1’07” e 1’20” al primo leader della classifica generale. Il miglior tempo sulla salita di San Luca lo ha fatto invece registrare Giulio Ciccone (Trek-Segafredo) diventando così la prima Maglia Azzurra del Giro: ultimo dopo 5900 metri, l’ex Bardiani-CSF ha fatto meglio di 3” di Roglic sulle rampe dell’ascesa finale.

error: Content is protected !!