OGGI IN EDICOLA…

VITERBO – Il pronostico è inevitabilmente dalla parte dei Toscani, ma la Viterbese ha dimostrato spesso di poter sovvertire le previsioni della vigilia. Potrà farlo anche stasera? Difficile dirlo: certo che si tratterebbe, in quel caso, quasi di una sorta di vittoria-bis della Coppa Italia. La speranza di un clamoroso ribaltone, quindi, è viva nell’ambiente gialloblu, che seguirà con trepidazione la gara, ben sapendo che soltanto un successo con tre gol di scarto, a prescindere dal punteggio, darebbe alla Viterbese – che è testa di serie e gode di questo vantaggio – il lasciapassare per il turno successivo, per una quasi miracolosa prosecuzione.
Squadra e società sono state vicine, aspettando l’evento. Ognuno ha cercato di concentrarsi come ha potuto. C’è chi è andato – della dirigenza gialloblu – a pensare sulla sponda del lago di Bolsena. Concentrarsi e cercare l’ispirazione giusta è assai importante, in questi momenti. E la quiete di Grotte di Castro, in una giornata di sole, scendendo verso il lago, è sembrata l’ideale per la concentrazione.

error: Content is protected !!