IL BILANCIO FINALE. L’ATTACCO 6-

Ribadiamo che la votazione è esclusivamente legata al campionato, mentre per la Coppa Italia le valutazioni sono diverse.

Nell’intero arco del campionato, sempre Coppa a parte, quindi, il reparto ha alternato buone prestazioni ad altre meno. Di sicuro il dato matematico che parla da solo e che, quindi, è inoppugnabile, è l’assenza di un attaccante che sia riuscito ad andare in doppia cifra, aspetto fondamentale in qualsiasi squadra che punta a vincere il campionato o a piazzarsi subito dopo.

Ci si sono alternati in campo, anche con moduli diversi, ma il risultato non sempre è stato eccellente. Polidori e Pacilli sono stati i migliori realizzatori, seguiti a molta distanza da Bismark, Luppi e Molinaro.

error: Content is protected !!