PLAYOFF. OGGI LA PRIMA SFIDA PER LA B

A Pisa,  ORE 20.30, tra due squadre dal nobile passato, due piazze che hanno assaporato la serie A..

La Triestina ha eliminato il Salò, mentre i padroni di casa hanno fatto fuori l’ Arezzo.

Sono rimaste in 4 per un sogno: Piacenza, Pisa, Trapani, Triestina. Un sogno che vivranno, alla fine, solo in 2. Il passaporto per la B da giocarsi in 180 minuti. Ancora numeri, tanti. Quelli degli spettatori. Circa 230.000 spettatori dagli inizi dei play off: domani l’Arena Garibaldi di Pisa, che ospita la prima delle Final Four, sarà esaurita. Arriva la Triestina e la caccia al biglietto è cominciata frenetica.

28 squadre all’inizio della grande avventura dei play off, 2 alla meta. E dietro tutte le 28, comunque, sempre, costante, un amore infinito, senza distinzioni, né latitudini: da grandi città a minuscoli paesi. La fede calcistica non ha confini. E, soprattutto, la passione non si può catalogare, né contare. E’ infinita e non si chiude in uno spazio. Ognuno se la porta nel cuore, nel nome della propria squadra, quella che non si cambia nella vita per nulla al mondo, e fa vibrare.

Il programma:

-Gare di andata:

Finale B – Mercoledì 5 giugno Pisa-Triestina ore 20.30 Finale A  – Sabato 8 giugno Piacenza-Trapani ore 20.30
-Gare di ritorno:

Finale B – Domenica 9 giugno Triestina-Pisa ore 18.30 Finale A  – Sabato 15 giugno Trapani-Piacenza ore 20.30 

error: Content is protected !!