LUTTO. SE N’E’ ANDATO NELLO GOVERNATO

Il calcio saluta per l’ultima volta Nello Governato, scomparso in nottata. Per la Lazio ha fatto di tutto, giocatore, dirigente, ma il suo nome lo ha legato anche in altre città, anche a Vicenza, dove ha sempre voluto di essere un centrocampista – oltre che molto bravo – anche non lento come veniva disegnato.

Nato a Torino nel 1938, ha avuto il merito – dietro una scrivania – il merito di costruire la Lazio che poi trionferà in Italia, ottenendo il secondo scudetto, e in Europa, portando nella Capitale la Coppa delle Coppe e la Supercoppa UEFA.

error: Content is protected !!