PARIS-CAMILLI, OGGI POTEVA ESSERCI UN RITORNO DI FIAMMA, MA NON C’ È STATO

Non c’era nessuna certezza, ma poteva anche capitare che oggi Paris e Camilli si sentissero ancora, nella seppur remota ipotesi che una delle due parti avesse deciso di rivedere la propria posizione rispetto al giorno precedente. Soprattutto da parte di Camilli, visto che Paris era stato abbastanza chiaro, condideramdosi non in grado, oltre alla cifra per il passaggio della proprietà e alla fideiussione, di gestire anche di gestire alcuni contratti ritenuti impegnativi, come, si esempio, quello dell’ allenatore Calabro. 

Vediamo cosa succederà nel weekend, sempre sperando che in extremis Camilli decida di iscrivere la squadra al campionato. 

error: Content is protected !!