DOPODOMANI IL GRANDE REBUS…

Se non succederà nulla di clamoroso in questo weekend, Si rimane ancora alla finestra, non senza una dose di stanchezza, per capire che  piega che prenderà questo inizio di estate.

Il 24 giugno sarà l’ultimo giorno per sperare, se non si sarà materializzato un compratore che soddisfi Camilli, il quale, però, in extremis, potrebbe cambiare decisione, così come fece nel 2017 e nel 2015. 

error: Content is protected !!