OGGI IN EDICOLA…

VITERBO – Al rientro di Romano si dovrà chiudere definitivamente, oppure salterà tutto. A Via della Palazzina si continua a lavorare alacremente su fronte contabile e amministrativo per mettere a punto quelle procedure previste entro la prima decade del mese di luglio, sempre prodotte con grande professionalità, che hanno avvitato alla Viterbese, di trovarsi – anche per sbaglio – nell’antipatica situazione di subire una penalizzazione.
Gli uomini di Romano, di contro, lavorano su un piano nuovo, anche se dopo la giornata trascorsa al Rocchi, martedì scorso, non si è visto più nessuno e il papabile direttore dell’area tecnico, Tito Corsi, preferisce il silenzio in attesa del ritorno di Marco Arturo Romano, di cui è pronto a “sposare” il nuovo progetto, dopo aver avallato quello della Reggiana, o Reggio Audace che dir si voglia.

error: Content is protected !!