GUIDO DE ALEXANDRIS: PRIMATISTA DEI CLINIC?

Il Viterbese Guido De Alexandris ha allenato quest’anno la squadra Esordienti dell’ASD Minibasket Spinea (VE).

Una curiosità: i colori sociali dell’ASD Minibasket Spinea sono il giallo e il blu, proprio come i colori di Viterbo.

La stagione sportiva del basket ha chiuso i battenti il 30 Giugno. Guido De Alexandris, tecnico che iniziò a giocare a pallacanestro a Viterbo (ricorda ancora con affetto i suoi allenatori Giuseppe Marchi, Mino Maggioli, Ugo Rotelli e Nevio Stefanoni che purtroppo non ci sono più e Carlo Bruni, unico sopravvissuto) e mosse i suoi primi passi anche da coach, ha vissuto quest’annata appena passata alla storia con eccezionale intensità sia come attività sul campo (ha allenato la squadra Esordienti di Spinea che ha i colori gialloblù) ma soprattutto sui percorsi formativi e di aggiornamento. Guido De Alexandris è tesserato sia come allenatore (qualifica di “Allenatore Nazionale”) che come istruttore di minibasket (qualifiche di “Istruttore Nazionale Minibasket” e di “Insegnante Easy Basket”) per cui segue i clinic di aggiornamento di entrambi questi due settori federali muovendosi non soltanto nel Veneto (dove attualmente risiede) ma anche in diverse regioni del Nord Italia e del Centro Italia.

<<Sono stati tutti “pellegrinaggi” che hanno arricchito notevolmente il mio bagaglio tecnico e ringrazio il buon Dio che mi ha concesso queste possibilità>>, sostiene Guido De Alexandris.

<<Alcune curiosità che hanno caratterizzato la stagione 2018-2019:

  • per il Minibasket la “corsa a tappe” è iniziata il 3 Luglio 2018 in Toscana, in un palazzetto di una amena località sul monte Abetone (Campo Tizzoro – Comune di San Marcello Pistoiese) e si è concluso sabato 29 Giugno 2019 nel capoluogo della regione, Firenze! In entrambi i clinic due docenti che incarnano la massima espressione del Minibasket italiano e rispettivamente Maurizio Cremonini e Piero Venturini. Questo il percorso completo di ogni traguardo: San Marcello Pistoiese (PT), Passignano sul Trasimeno (PG) = Master, Pordenone, Badia Polesine (RO), Chioggia (VE), Montecchio Maggiore (VI), Trieste, Rubano (PD), Motta di Livenza (TV), Verona, Corciano (PG), Thiene (VI), Cento (FE), Udine, Firenze.
  • Per i PAO (Programma di Aggiornamento Obbligatorio) Basket la stagione è cominciata a Luglio 2018 sulla Pedemontana trevigiana (Caerano San Marco) e si è conclusa nelle due città a cui sono più legato: il 25 Maggio a Viterbo (città nativa dei miei ascendenti paterni e dove anch’io ho vissuto la mia infanzia e la mia prima giovinezza, dove ho giocato a basket e dove ho cominciato ad allenare) e il 22 Giugno a Venezia, la città in cui sono nato (proprio Centro Storico). Questa in ordine cronologico la partecipazione ai Clinic di basket: Caerano San Marco (TV), Trento, Jesolo (VE), Pordenone, Firenze, Montecchio Maggiore (VI), Trieste, Lendinara (RO), Feltre (BL), Salzano (VE), Padova, Viterbo, Venezia>>.

La Federazione Italiana Pallacanestro attribuisce 3 crediti formativi per ogni partecipazione ad un Clinic, se trattasi specificatamente di Clinic Nazionale e di Master i crediti formativi attribuiti però sono 6.

Guido De Alexandris ha totalizzato nella stagione 2018-2019 per i PAO Basket 39 crediti, per il Minibasket 48 crediti. Nelle due stagioni precedenti, annata sportiva 2017-2018 per i PAO Basket 39 crediti, per il Minibasket 48 crediti; annata sportiva 2016-2017 per i PAO Basket 33 crediti, per il Minibasket 63 crediti. Se si sommano le cifre soltanto di queste ultime tre stagioni, per i PAO Basket i crediti sono 111 e per il Minibasket i crediti sono addirittura 159, numeri sicuramente eccezionali.

 

error: Content is protected !!