“PIANO B” IN CASO DI PIOGGIA  PER L’APPUNTAMENTO CON “LE GRANDI OCCASIONI”

Interverranno gran parte dei protagonisti narrati nel libro, oggi alle ore 18.30, presso il Tennis Club Viterbo, dove si scruta il cielo nella speranza di evitare il pericolo-pioggia.

La grande, fattiva, collaborazione da parte di Paolo Ricci e dello staff del circolo viterbese, hanno fatto sì che si attivasse anche un piano “B”, al coperto, ma si spera che non ce ne sia bisogno.

Si potrà, così, dare sviluppo ad una presentazione che diventa anche viaggio narrativo, filo diretto con personaggi e fatti dello sport, viterbese e non, intrecciando passato, presente, eventi agonistici e sfumature di vita vissuta.

Si parlerà proprio con gli ospiti dei due capitoli dedicati alla Viterbese, quella di inizio anni settanta, di Restani, Ciccozzi, Campani, Vuerich… L’altra, quella recentissima, della conquista della Coppa Italia, della “serata magica”. In mezzo, come detto, tanto altro, il ponte, le diecimila lire grandi come un foglio di giornale, i calzettoni tirati giù, il taxista, Giagnoni, Rozzi, Tonino Carino. Eppoi l’Internapoli di Chinaglia e Wilson, “Papà Lenzini”, Gennaro Rambone.

Poi gli altri sport, un capitolo sui pionieri del basket viterbese, il baseball di Rincones e la storia di due donne della pallavolo che si sono unite per ottenere un grande successo, la promozione in serie B.  

 

error: Content is protected !!