ORE 15, AL “CIBALI” PER UN AUSPICABILE “CLAMOROSO”…

Tanti anni fa, durante la popolare trasmissione TUTTO IL CALCIO MINUTO PER MINUTO, un intervento dell’inviato passò alla storia, che l’indimenticabile …”clamoroso al Cibali!”. Si riferiva al punteggio che cambiava e configurava un esito particolare, contro pronostico.

Gli sportivi gialloblu sperano che stavolta possa essere un “clamoroso al Cibali” grazie al risultato della Viterbese, tutta da seguire alle ore 15.

DALLE ORE 14.45: LIVE – LA DIRETTA DEL NOSTRO GIORNALE PER CATANIA-VITERBESE

La dichiarazione del tecnico gialloblu non scioglie i dubbi legati a un paio di elementi, primo fra tutti l’atteso attaccante Tounkara. Il colored è partito regolarmene per la Sicilia, ma soltanto al momento di consegnare le liste all’arbitro si deciderà se mandarlo in campo dall’inizio.
Baschitotto è squalificato e al suo posto, nel terzetto difensivo, dovrebbe passarci De Giorgi, a meno che Lopez non voglia utilizzare il giovane Ricci, come nella gara con la Paganese, una mossa delicata, vista l’importanza del contesto ambientale, come quello del “Cibali”, per ragazzi alle prime esperienze. In caso di assenza di Tounkara – o se Volpe non dovesse aver recuperato al cento per cento – potrebbe toccare a Molinaro, oppure a Pacilli, che ha l’esperienza giusta per una sfida del genere, anche se Lopez ha chiarito che il giocatore è stato fermo a lungo e non ha la condizione ottimale.
A centrocampo, invece, in caso di forfait di De Falco, è pronto Besea, il quale, potrebbe anche trovare posto a prescindere dall’utilizzazione dell’ex-Reggina. Potrebbe esserci spazio pure per due degli ultimi arrivati, Bianchi e Urso, che sono pronti per essere gettati nella mischia.
Altri, compreso l’ultimissimo arrivato Culina, sono pronti per mettersi in evidenza fin dalle prossime giornate, anche dalla successiva gara casalinga con il Catanzaro, che è un altro avversario di rango con cui si dovrà cimentare la giovane squadra disegnata da Romano e dal suo staff.

COSI’ LA VITTORIA DELLO SCORSO ANNO

CATANIA-VITERBESE 0-1

CATANIA (3-5-2): Pisseri 5-; Aya 6, Silvestri 6-, Marchese 55 (79′ Llama sv); Calapai 5, Carriero 5 (56′ Rizzo 5), Lodi 5-, Angiulli 5 (37′ Sarno 6.5), Valeau 5 (45′ Manneh 5+); Marotta 5 (56′ Brodic 5+), Di Piazza 5. A disp.: Bardini, Esposito, Lovric, Bucolo, Baraye, Liguori, Mujkic. All: Novellino 5-

VITERBESE (3-5-2): Forte 7-; Atanasov 6.5, Rinaldi 7-, Coda 6.5; De Giorgi 6 (73′ Sparandeo SV), Palermo 7, Damiani 7, Tsonev 6+, Mignanelli 6+; Vandeputte 6+ (59′ Pacilli 6+, 90′ Milillo SV), Bismark 6 (59′ Molinaro 6-). A disp.: Demba, Bertollini, Cenciarelli, Coppola, Artioli, Del Prete, Zerbin, Polidori. All: Calabro 6.5

MARCATORI: 31′ Tsonev

error: Content is protected !!