DIFESA DA MIGLIORARE E DE FALCO E’ INDISPENSABILE IN CABINA DI REGIA

Per invertire il trend attuale dovranno rientrare gli assenti più importanti e dovrà migliorare il rendimento dei vari reparti, soprattutto quello arretrato, in evidente difficoltà da qualche settimana, che anche a Potenza ha confermato il momento non certo brillante.
Nella ripresa pure il centrocampo ha perso di consistenza e l’unico reparto che si è avvicinato alla sufficienza è stato l’attacco, pur non segnando gol. Volpe e Pacilli hanno, infatti, tenuto sulla corda la difesa del Potenza, comandata da quel Giosa, che fu uno degli avversari più agguerriti della finale di Coppa Italia, quella persa dalla Viterbese ad Alessandria. Certo, quando rientrerà Tounkara, nel reparto offensivo, ci sarà tanta potenza in più, ma intanto va sottolineato il rendimento dell’attuale tandem, che ora spera di tornare a segnare domenica prossima contro il Bisceglie.
In mediana, la vera defezione “esistenziale” è quella di De Falco, l’unico in grado di dettare i ritmi del gioco e, non a caso, l’avvio di campionato “ruggente” dei Gialloblù ha coinciso con la presenza autorevole in campo dell’ex della Reggina. De Falco (NELLA FOTO) potrebbe andare in panchina domenica prossima, mentre l’altro centrocampista assente a Potenza, Besea, potrebbe scendere anche in campo.

error: Content is protected !!