I GOL

11′ st Errico

Stoppa un pallone che arriva dal fronte opposto, si porta da sinistra al centro, evitando un avversario, e tira sul palo alla destra di un portiere non apparso inappuntabile, ma il gol è molto bello. Oltre che è il vantaggio di una Viterbese che non aveva fatto molto e che aveva sostituito, poco prima, Antezza con Sibilia.

ERRICO, IL RISOLUTORE

LE FORMAZIONI

La sorpresa è Svidercoschi dall’inizio, visto che di Culina lo aveva preannunciato ieri Lopez. Non è in lista Pacilli, che non era stato bene, anche se si sperava di recuperarlo in extremis. Particolare importante è anche che il tandem Tounkara-Palermo è in panchina, evidentemente anhe pronto a scendere in campo nella ripresa, se ce ne sarà bisogno.

Viterbese (3-4-1-2): Vitali; Atanasov, Milillo, Baschirotto; De Giorgi, Antezza, Bensaja, Errico; Bezziccheri; Culina, Svidercoschi. Allenatore: Lopez.

Bisceglie (3-5-2): Casadei; Piccinni, Zigrossi, Turi; Diallo, Ferrante, Abonckelet, Zibert, Rafetrainaina; Gatto, Manicone. Allenatore: Pochesci.

I RISULTATI DELLE ORE 15.30

Basta Mazzarani al Catania per superare 1-0 il Picerno. Longo fa volare il Potenza che batte 1-0 il Teramo. Colpaccio Cavese a Rende, 0-1 con Germinale. A valanga la Virtus Francavilla sulla Vibonese, 6-2: per i biancazzurri Caporale, doppio Perez, Albertini Vazquez e Bovo, due calci di rigore di Tito per gli ospiti. 

error: Content is protected !!