SERIE B. PARTE MALE ANCHE TERRACINA

VOLLEY TERRACINA – VOLLEY CISTERNA 0 – 3 (21-25; 16-25; 18-25)

VOLLEY TERRACINA: De Bellis 10, Carrisi 4, Frate, Tiraterra 10, Polverino 1, Massa 1, Mariani 4, D’Angelo 2, Dalia 1, Soldati (L). n.e. Panella. 1° all. Rigoni.

CISTERNA: Scarano 10, Vaccarella 2, Orsi 12, Corradetti 16, Borelli 13, Furlanetto 4, Morelli, Marinelli (L). n.e. Zompatori, Fanella, Battaglini, Pucci. 1° all. Saccucci, 2° all. Droghei.

Arbitri: Audone, Concilio.

Terracina: Bv 1, Bs 6, M 4

Cisterna: Bv 5, Bs 10, M 4

Durata set: ’27, ’23, ’26.

Non inizia nel migliore dei modi il campionato della Volley Terracina, almeno sotto il profilo del risultato, essendo uscita sconfitta dal PalaCarucci nel derby contro la più quotata Icom Cisterna, una delle candidate alla vittoria finale del girone.

Il risultato di 3-0 a favore della squadra ospite rispecchia l’andamento del campo, ma obiettivamente non si poteva chiedere di più alle giovani biancocelesti di coach Rigoni, che hanno lottato in ogni set, mettendo spesso in difficoltà le avversarie, ma che alla fine hanno fatto prevalere la loro maggiore esperienza e tasso tecnico, specie di alcuni elementi.

Migliore la partenza della squadra ospite che con i due martelli Borelli e Corradetti portano le compagne sul 2-6, ma le biancocelesti reagiscono e arrivano alla parità, 7-7, dopo un ottimo turno al servizio della Tiraterra. Cisterna in breve però allunga nuovamente, 9-12 e pochi scambi dopo Terracina è sempre lì vicino, 15-17, prima che la formazione ospite con malizia in alcuni colpi trova un nuovo allungo. Le battute finali del set vedono sempre Cisterna in vantaggio 20-23 grazie anche al capitano Orsi protagonista in attacco, formazione ospite che chiude a proprio favore il parziale 21-25 dopo l’errore al servizio della Volley Terracina.

Partenza sprint per Cisterna nel secondo set, 1-5 e successivo 7-10 poco dopo, con le giovani biancocelesti che cercano in ogni modo di fronteggiare la maggiore esperienza delle avversarie, mentre il tabellone vede le ragazze di coach Saccucci sempre a condurre per 13-16 dopo un buon recupero Terracina. Un successivo passaggio a vuoto della Volley Terracina permette al Cisterna di avvicinarsi al finale del secondo set con tranquillità, visto il punteggio 14-22 a proprio favore e chiudere nuovamente sul 16-25 portandosi sul doppio vantaggio nel computo dei set.

Terzo set e le ragazze di coach entrano in campo con maggiore determinazione, la Frate prende il posto di D’Angelo al palleggio e una maggiore attenzione da parte di tutte portano subito il punteggio sul 4-0, costringendo coach Saccucci a chiamare timeout. Questa partenza più convinta del Terracina, porta le avversarie ad avere maggiori pressioni e sbagliare qualcosa in più, 7-3 il punteggio, ma Cisterna con la Orsi si riavvicina 10-9 e questa volta è il coach terracinese Rigoni a fermare il gioco. Al rientro Cisterna riprende a giocare, mette palloni a terra e sorpassa Terracina che però non demorde e rimane attaccata alle avversarie, 15-17, ma Cisterna accelera nuovamente e si crea un buon vantaggio per chiudere il match, cosa che avviene con il punteggio di

18-25 con l’errore in costruzione del Terracina.

 

error: Content is protected !!