Moto. Si alza il sipario sul gran finale SBK a Losail

Il team Althea MIE Racing ed il suo pilota Alessandro Delbianco sono nello stato del Qatar, dove questo weekend, sul circuito internazionale di Losail, si disputa l’ultimo round del campionato Mondiale Superbike 2019.

Il circuito internazionale di Losail ha ospitato le Superbike per la prima volta nel 2005. Nelle ultime stagioni è sempre stato il palcoscenico per il gran finale, che si disputa di notte grazie alle potenti luci artificiali che illuminano il tracciato. L’altra differenza fondamentale è che le gare si corrono venerdì e sabato sera. La pista è lunga 5.38 km e conta 16 curve, di cui 10 a destra e 6 a sinistra. La struttura si trova a circa 30 km dalla città di Doha, capitale del Qatar.

Il giovane pilota Delbianco non ha mai corso in Qatar, quindi anche questo weekend avrà del lavoro aggiuntivo da svolgere, dovendo imparare il tracciato il più velocemente possibile, già nelle prove del giovedì.

L’anno scorso l’evento in Qatar è stato sorprendentemente condizionato dal maltempo. Una tempesta di pioggia il sabato mattina ha lasciato molto sabbia sull’asfalto, e alla fine la seconda gara SBK è stata annullata a causa delle condizioni della pista. Quest’anno ci si augura che il gran finale del campionato 2019 si possa svolgere senza interruzioni o annullamenti.

error: Content is protected !!