IL SETTIMO SIGILLO DEL “BOMBARDIERE NERO”

Le due facce di una vittoria, di una gara carica di tensione, in cui entrambe le contendenti avevano un disperato bisogno di cancellare il turno infrasettimanale di campionato. La faccia ospite è facilmente intuibile: nessuno si è presentato in sala stampa.
La faccia gialloblu, è quella vittoriosa, di chi ha potuto liberarsi delle tossine della sconfitta di Rieti, dei tanti giovani che si abbracciano felici. E’ quella di Tounkara, che ha voluto dedicare il suo settimo gol ai ragazzi della casa famiglia “Sacra Famiglia”. Un Tounkara per cui la partita è stata più dura di quanto la palese differenza tra le due squadre potrebbe far immaginare. Il colored gialloblu ha lottato su ogni pallone, con più di uno scontro di gioco, più di un capitombolo che i difensori siciliani gli hanno fatto fare. Ha cercato, però, il gol con grandissima ostinazione, unita alla solita fisicità, spesso incontenibile.

error: Content is protected !!