Il tandem offensivo offre le massime garanzie, ma è anche dal centrocampo che la viterbese dovrà trarre le risorse per il futuro prossimo, un reparto in cui ormai ha fatto il suo rientro definitivo l’esperto Palermo e dove si attende pure quello di De Falco, playmaker che non ha – potenzialmente – eguali, nell’organico gialloblu. Intanto, però, crescono i giovanissimi, che finora si sono alternati tra di loro, ma che ora sembra stiano creando una certa “graduazione”, con Sibilia e Zanoli un poco più avanti degli altri. Per Sibilia, Lopez ha avuto parole di elogio, asserendo che può fare bene il gioco di De Falco: per il momento va bene così, ma sono in molti a pensare che quando l’ex della Reggina sarà al top, sarà proprio lui a favorire un gioco migliore.
E nel bel mezzo delle due trasferte al sud, a rendere ancor più impegnativo il tratto di strada gialloblu, ci sarà la gara di Coppa Italia, per la quale è stato ufficializzato l’orario di inizio. Si giocherà, infatti, alle ore 18.30 di mercoledì 6 novembre, allo stadio Rocchi, dove la Viterbese tornerà in campo per quella competizione che ha vinto nella scorsa stagione.

(l’articolo completo sul Corsport di oggi …)

error: Content is protected !!