TUSCANIA CORSARA AL TIE BREAK: RIMANE AL COMANDO

LA CLASSIFICA

TUSCANIA 8

VIDEX GROTTAZZOLINA 6

CORIGLIANO-ROSSANO 6

ROMA VOLLEY CLUB 6

MODICA RG 4

AURISPA ALESSANO 4

MENGHI MACERATA 4

TIGANO PALMI RC 3

GIS OTTAVIANO NA 3

SABAUDIA 1

BCC LEVERANO 0

Menghi Macerata – Maury’s Com Cavi Tuscania 2/3

25/22 – 16/25 – 25/17 – 21/25 – 11/15

Menghi Macerata: Nasari 15, Tinelli, Porcello 7, Menichetti 2, Calonico 6, Poli 1, Pasquale 13, Bruno 1, Rossignoli, Monopoli 1, Stella , Rizo 19, Gabbanelli, VAlenti. All.: Di Pinto. Ass.: Domizioli

Maury’s Com Cavi Tuscania: Leoni 4, De Paola 11, Ceccobello 9, Polluaar 18, Rossatti 22, Ferraro 3, Ranalli (L), Buzzelli, Pace (L), Tognoni 1, Ceccoli, Rocchi, Sartori. All. Tofoli. Ass. Barbanti 

Il match si apre con i padroni di casa, tra cui figurano i due ex Calonico e Monopoli, che si aggiudicano il set di apertura 25/22. Pronta risposta del Tuscania che nel parziale successivo preme sull’acceleratore e grazie alla particolare giornata di grazia di un super Rossatti, alla fine saranno ben 22 i punti per lui, e di un sempre efficace Polluaar si aggiudica abbastanza agevolmente il secondo set 16/25.

Terzo parziale appannaggio dei padroni di casa che approfittano del calo di concentrazione degli ospiti per portarsi di nuovo avanti 25/17.

Ci vuole tutta l’esperienza di Tofoli e del suo assistente Barbanti per scuotere Leoni e compagni che ripreso il gioco commettono sempre meno errori e riprendono in mano l’incontro portando a casa sia il successivo paziale (21/25) sia l’infuocato tie-break 11/15.

Grazie a questo successo, e alla contemporanea sconfitta in casa dell’altra capolista Roma Volley ad opera della Videx Grottazzolina (0/3), la squadra del presidente Pieri si trova ora da sola con 8 punti in vetta alla classifica del girone.

Domenica prosisma si torna al PalaMalé di Viterbo con la Maury’s Com Cavi Tuscania che affronta goEnergy Corigliano-Rossano.

 

error: Content is protected !!