GRANATO: “ECCELLENZA DI LIVELLO, NOI SPERIAMO DI FAR BENE CON BIFINI”

L’uomo in più del calcio tarquiniese si gode la bella giornata di sole, dopo due giorni di intemperie. Guarda con soddisfazione al campo sportivo della Corneto, dove ha passato un bel pezzo di vita, negli ultimi anni. Guarda soddisfatto alla tribuna, che è stata “rivitalizzata” e fornita di una utilissima copertura.

“Il campionato di Eccellenza è si livello molto elevato – dice Granato – e ci sono realtà molto ambiziose. L’Unipomezia, con cui abbiamo giocato domenica scorsa, ad esempio, oltre ad essere molto forte in campo, è anche organizzata su criteri societari ambizioni, con i giocatori, ad esempio, che indossano la divisa “civile”, il completa con pantaloni e giacca.

Noi, con il nuovo allenatore Bifini, speriamo di risalire in classifiche, di ottenere una stagione interessante.”

Molto dipenderà anche dai gol del centravanti Catracchia, che lo scorso anno segnò più di trenta gol in Promozione e che quest’anno, finora, ha incontrato molte più difficoltà a mettere il pallone in rete.

CATRACCHIA
error: Content is protected !!