DOMANI L’OBIETTIVO È FAR BELLA FIGURA A MONOPOLI

Il maltempo non aiuta la Viterbese, che ieri ha dovuto ripiegare sul campo parrocchiale della Mazzetta per svolgere il previsto lavoro del venerdì. Oggi la rifinitura e la partenza per la Puglia, dove molto spesso l’esito delle gare è stato favorevole ai colori gialloblu.
CONVINCENTE. C’è bisogno di una prova convincente, in casa gialloblu, che faccia seguito alla delusione di Coppa Italia e che permetta ad Atanasov e compagni di difendere l’attuale sesto posto in classica, innanzitutto – proprio – dal Teramo, appaiato a quota 21 punti insieme a Tounkara e compagni. Eppoi dal Catanzaro, che insegue ad un punto e che, nelle previsioni della vigilia, era sicuramente più accreditato della Viterbese.

error: Content is protected !!