CAMPILONGO: “IL 4-4-1-1 CI REGALA QUALITA’ E QUANTITA'”

“Faccio i complimenti – dice l’allenatore Salvatore Campilongo – alla mia squadra, che ha ‘mangiato l’erba’, come avevo chiesto. Una grande prestazione di sacrificio e di compattezza, su un campo allentato, che non ha aiutato nè loro nè noi. Abbiamo avuto anche altre occasioni e questo mi fa felice, perchè i ragazzi hanno seguito le mie indicazioni. Per tutta la settimana avevo detto di chiudere De Falco in cabina di regia e di contenere gli esterni della Viterbese, che avrebbero potuto metterci in superiorità numerica.
Il nostro modulo ci aveva – in passato – fatto scoprire troppo e credo che che questa sia la chiave tattica su cui continuare a insistere nelle prossime gare. Il 4-4-1-1 ci regala sia qualità per offendere che determinazioni per contenere.
Voglie fare i complimenti da un “ragazzino” come Favasulli, che alla sua età è ancora capace di prestazioni così rilevanti, 217 partite con la Cavese, davvero un esempio per lo spogliatoio.
Andrea Russotto è questo, se riesce a concentrarsi ottanta minuti in una partita diventa devastante: vorrebbe sempre la palla pulita, ma non è facile. Quando è in giornata – come oggi, però, emerge sulla media in modo indiscutibile”.

error: Content is protected !!