OGGI IN EDICOLA…

VITERBO – Da Canepina è ripartita la corsa della Viterbese, in questa settimana “corta” che porterà alla sfida di Terni di sabato prossimo. L’attenzione è alta, perché Ternana-Viterbese non sarà una partite come le altre. Non lo è mai stata! Non lo sarà neanche per un doppio ex, per il direttore sportivo Danilo Pagni, che ha vissuto le sue ultime due esperienze professionali proprio a Terni e a Viterbo.

Marco D’Ascanio di Ancona, sarà lui a dirigere Ternana-Viterbese nella serata dello stadio “Liberati”. L’arbitro marchigiano avrà come assistenti Andrea Nasti di Napoli e Antonio Piedipalumbo di Torre Annunziata. D’Ascanio è al quarto anno di CAN Pro. Finora ha diretto otto partite in Serie C, cinque nel girone C. Ha arbitrato la Viterbese nell’aprile scorso, in occasione della clamorosa sconfitta interna con il Rende. In precedenza pure con il Trapani in Coppa Italia, con la vittoria gialloblu. Due le speranze: che non cambi in continuazione la designazione, come accaduto la settimana scorsa, e che D’Ascanio diriga meglio degli ultimi suoi colleghi visti all’opera. Inoltre, perché no, che non s’infortuni un altro guardalinee!

(l’articolo completo sul CorSport di oggi…)

error: Content is protected !!