Per la Viterbese è l’occasione per dimostrare di valere quella posizione di classifica gratificante – che qualche settimana fa sembrava addirittura riduttiva – è questa, della serata allo stadio “Liberati” di Terni. Il trend negativo della Viterbese, reduce dalla sconfitta interna con la Cavese, impone una prestazione importante, capace di rimettere in carreggiata i Gialloblù ed evitare al nuovo tecnico Calabro una seconda battuta d’arresto consecutiva.

Quattro ex, due per parte, Quanti scenderanno in campo fin dall’inizio è difficile dirlo. Probabilmente entrambi, in casa gialloblu, visto che Vitali è indiscutibilmente il titolare tra i pali e che Pacilli è l’unico in grado di poter sostituire Volpe e Culina dando delle garanzie. Per il ragazzo aquilano, che lo scorso anno fu protagonista della gara di Coppa Italia, è una grande occasione. Di Iannarilli e Sini, che non hanno giocato domenica scorsa, è difficile capire se avranno una chance in questo contesto, magari proprio per degli stimoli in più che potrebbero avere.

error: Content is protected !!