Da oggi la Viterbese torna al lavoro dopo quel Ternana-Viterbese che si sapeva non sarebbe stata una partita come le altre e così è stato, anche per le dinamiche scaturire al termine della discussa serata sotto la pioggia del “Liberati”. Importante è che la squadra – ora – trasformi tutto ciò in rabbia agonistica per tornare a vincere, a cominciare da domenica prossima, contro l’Avellino.

La partita di Terni è stata mal digerita, la sconfitta ancor di più, ritenuta il frutto di un gol viziato da una irregolarità. In casa gialloblu si è fatta una lunga riflessione il giorno dopo, contestualizzandola alle precedenti prese di posizioni di altre decisioni arbitrali, ritenute anch’esse non all’altezza della situazione. La squadra però da oggi deve lasciare alla società il compito di pensare a questo e deve concentrarsi totalmente nel lavoro che porta alla sfida con l’Avellino, un appuntamento che non può non centrare.

error: Content is protected !!