IN VISTA DELL’AVELLINO MONITORANDO VOLPE

Ha lavorato a parte, ieri,  per scaricare un po’ il carico sulla caviglia che era stata trattata dallo staff sanitario e che gli aveva permesso di giocare, segnare e correre per cento metri per andare ad esultare. 

C’è ancora il tempo necessario per riassorbire il problema alla caviglia, anche perché ci sarà bisogno di lui, questa volta che Tounkara non ci sarà davvero, contro l’ Avellino.

error: Content is protected !!