Dopo le ultime sconfitte, infatti, serve una reazione veemente, che porti ad un risultato positivo, per spezzare questo trend che ha fatto scalare ai Gialloblu qualche posizione in classifica. Ancor più della graduatoria, però, sarà importante la determinazione, la voglia di uscire fuori da questo tratto complicato, anche in vista della successiva gara, che sulla carta è piena di insidie, sul rettangolo della capolista Reggina.
Non ci sarà lo squalificato Tounkara, il quale, peraltro, ha lamentato anche un nuovo fastidio muscolare – per il quale ha lavorato in disparte – e in attacco ci sono, anche stavolta, Culina e Volpe che non stanno benissimo. Almeno il secondo, però, alla fine stringerà nuovamente i denti.

error: Content is protected !!