LA PAROLA AI VINCITORI. PER CAPUANO E’ UNA VITTORIA CHE NON SI DIMENTICA

“Vittoria inimmaginabile: avevamo diversi acciacchi, poi in corso di gara si sono fermati anche Alfageme, Zullo, Morero e Laezza. Abbiamo sofferto, lottato, sono quelle vittorie che ti rimangono dentro, abbiamo incarnato lo spirito della battaglia, della sofferenza, al limite dello strapazzo. Negli ultimi minuti eravamo in 9, con Morero che zoppicava e con Rossetti che aveva problemi. Ora pensiamo un pò a goderci
questa serata.. Il nostro è un girone difficilissimo, non c’è nessuna partita scontata. Oggi abbiamo fatto un miracolo sportivo e lo dedico ai
nostri tifosi”.

error: Content is protected !!