LE PILLOLE 💊 DEL LUNEDI’ (per strappare un sorriso…)

Un dirigente, estremamente preciso, mi manda il tabellino completo. Manca l’arbitro. Lo trovo. Per puro scrupolo chiamo il dirigente per rassicurarmi che non sia cambiato.

IO: Buonasera, mi serviva solo il nome dell’arbitro. Dal referto si legge uno sgorbio…..
D: Non lo so e nemmeno lo voglio sapere…….
IO: Ha arbitrato male?
D: Ha fatto un casino. Ha espulso tre giocatori, ammonito dieci persone. Pensa che ha cacciato anche il magazziniere nostro che stava in campo con la scusa che lui non era a referto.
IO: Vabbè ma una giornata storta ci sta….
D: Lascia stare. Sto arrabbiatissimo. La prima espulsione, poi, ma si può cacciare uno per quel fallo?
IO (non sapendo, ovviamente, a cosa si riferisse il dirigente): Quale fallo?
D: Era un normalissimo fallo da dietro. Il giocatore che ha subito il fallo è stato sostituito e poi è andato in ospedale ma secondo me ha fatto scena. Il fallo non c’era
IO: Ammazza…. E le altre due espulsioni?
D: La seconda per un fallo di mano sulla linea di porta. Ma dico io, che doveva fare il difensore, amputarsi la mano? Pensa che ha pure cercato di nasconderla dietro il braccio, invece gli è andata a sbattere la palla e lui, sulla riga, ha ribattuto….
IO (sorridendo): Penso solo alla terza espulsione….
D: Mah. La terza è stata data per aver imprecato a centrocampo. Oggi come oggi chi è che non impreca in mezzo al campo?
IO: Beh veramente non si può nè imprecare e nè bestemmiare….
D: No, no, il nostro centrocampista non ha bestemmiato. Ha solo imprecato contro l’arbitro…..

Buona settimana a tutti!

M. G.

error: Content is protected !!