ALL’INTERVALLO AL “GRANILLO”. LA VITERBESE RESISTE…

Gran parte del primo tempo trascorso dentro la propria metà campo, tanti calci d’angolo contro, ma la Viterbese è ancora sullo zero a zero sul campo di una capolista apparsa poco ispirata in chiave offensiva.

Rari i contropiede della Viterbese, che in una occasione, però. si rende pericolosa con Volpe, che ha lottato su quei pochi palloni che gli sono capitati.

Ammoniti Besea, De Falco e Bezzicheri. Calabro ha giù fatto scaldare alcuni giocatori.

error: Content is protected !!