LE PILLOLE DELLE VACANZE…

Era una società di Eccellenza che non collaborava per niente. Avevamo tentato in tutti i modi non c’era mai stato nulla da fare. Il tabellino lo avevamo sempre preso con gli avversari anche se questi giocavano in trasferta. Quel giorno vado di persona a vederli e parlo con il dirigente addetto alle formazioni.

IO: Buongiorno, sono venuto a prendere le formazioni, visto che non collaborate….
D: Ehhhh sa…. mi spiace, ordine della società. Non possiamo fornire tabellini nè informazioni a nessuno….ed alloraaaaa…non so cosa dirle….
IO: Vabbè ma mica state dando dati sensibili. Sono le formazioni con le reti, eventuali espulsi. Serve che uno venga qui per prendere ste cose????
D: Ehhhhhh…. lei ha ragione….. ma…sa…., le direttive della società….. io mi devo attenere….non vogliono che questi dati si sappiano…..
IO: Beh. Faremo come abbiamo sempre fatto finora. Cosa devo dirle, mi spiace solo che per il tabellino vostro devo sempre interpellare gli altri. Se poi ci sono degli errori non prendetevela con noi…..

Il dirigente si ferma, mi guarda e poi esclama:

D: Certo, se ci fosse un rimborso, da parte vostra, una foto con il telefonino potrei anche farla e spedirla. E con un altro piccolo sforzo potrei anche spedirvi il rapportino dell’arbitro di fine gara. Capisce, qui siamo tutti volontari, qua non prendiamo un euro, perciò cerchiamo di monetizzare anche solo un tabellino….

M.G.

error: Content is protected !!