BENSAJA: “TANTO DI CAPELLO AL PRESIDENTE ROMANO!”

Bensaja, il suo cognome farebbe pensare ad una nazionalità non italiana, invece è “italianissimo” e “romano de Roma”. Ha anche giocato con la maglia giallorossa.
La mia famiglia è di Roma e lì è nato: ha giocato nelle giovanili della Roma a sedici anni, poi ha fatto molta gavetta in giro, partendo dall’Eccellenza.

“E’ stato un onore – si legge nell’intervista al Corriere dello Sport – allenarsi ai tempi della Roma di Montella, così come posso dire che la serie D è stata una esperienza importante, con squadre di blasone che vogliono rientrare nel calcio che conta. Del presidente Romano posso dire che sta cercando di mettere a posto anche le situazioni che non erano ottimali. Tanto di cappello a lui. Ora iniziamo il 2020,una sorta di anno zero.”

error: Content is protected !!