I TOP 11. CI SONO MARKIC E BENSAJA

Furlan (Catania): un paio di interventi determinanti.  

Sbampato (Paganese): sfiora anche il gol in avvio di ripresa.  

Markic (Viterbese): torna ad essere sicuro e deciso,  lasciandosi alle spalle quel brutto periodo in cui sembrava essersi dimenticato.

Marzorati (Cavese): insieme ai propri compagni di reparto alza un muro invalicabile.

Parisi (Avellino): quarta perla stagionale. Capuano riagguanta la Vibonese e si coccola il suo gioiello.

D’Angelo (Casertana): Sette gol in campionato, la solita garanzia in fase realizzativa.

Matera (Cavese): Gol pesante e decisivo, il primo del 2020 nel girone C.

Bensaja (Viterbese): primo tempo da incorniciare, gol compreso. Gli ha portato fortuna l’intervista sul Corriere dello Sport.

Magnaghi (Teramo): sfrutta al meglio l’assist di Soprano e piega Polverino a metà del primo tempo. 

D’Ursi (Bari): un errore tenere fuori lui e Ferrari. Il Bari deve ringraziare l’ex Catanzaro per quel gol che evita l’onta.

Vantaggiato (Ternana). sbanca Potenza e rilancia i Suoi nella corsa verso il primato.

error: Content is protected !!