POSITIVITA’ PER LA TRASFERTA IN CALABRIA

Positività in casa gialloblu. Nonostante i soliti problemi dell’infermeria, dove continua a transitare da un pò di tempo Besea, il quale sta stringendo i denti per poter dare una mano alla squadra, ma non riuscendo a fare più di un tempo – o giù di lì – prima che la sua pubalgia presenti il conto e lo costringa ad uscire dal campo e trascorrere metà della settimana successiva sul lettino del fisioterapista o in vasca per gli esercizi in acqua.

Con l’infortunio di Sibilia, infatti, si è ancor più assottigliata la schiera di centrocampisti interni a disposizione di Calabro, il quale chiede a Bensaja di fare gli straordinari e spinge sull’acceleratore di Antezza (nella foto) per poter ricevere in cambio una prestazione – dopo la ripresa dall’infortunio, guarda caso – importante, come il ragazzo riusciva a fare da interno nelle precedenti esperienze con Renate, Como e SudTirol.

error: Content is protected !!