Oggi si saprà se il previsto ritorno agli allenamenti della Viterbese, programmata per domani, avverrà davvero, anche alla luce della durissima opposizione dell’Associazione Calciatori e della categoria dei medici sportivi di serie A.

Prosegue – intanto – la non facile quotidianità della città dei Papi e della sua squadra di calcio. Una squadra di calcio sempre creativa nell’individuare iniziative a favore della solidarietà. Al punto di ricevere i ringraziamenti ufficiali della locale azienda sanitaria.
“In questi giorni si stanno verificando numerosi, davvero tanti, gesti di solidarietà – è contenuto in un comunicato della ASL di Viterbo – e di vicinanza verso i nostri operatori sanitari impegnati nei reparti degli ospedali della Tuscia. L’ultimo episodio positivo, da un punto di vista cronologico, si è verificato al Pronto soccorso dell’ospedale Belcolle grazie a una bella iniziativa della Viterbese. Grazie di cuore.”

error: Content is protected !!