I CONTROLLI SANITARI IN SERIE C SONO COMPLESSI, SECONDO IL DIESSE DEL COMO

Il discorso dei controlli sanitari – dice Ludi  del  Como – è complesso, soprattutto per le squadre in cui ci sono stati giocatori contagiati dal virus. Ed è chiaro che per tante realtà di serie C diventi un discorso improponibile, tra l’altro in un momento in cui le strutture sanitarie sono già molto sovraccaricate. Ritiro? Per molti diventa anche un costo insostenibile, in un momento in cui già la situazione economica è difficile“.

error: Content is protected !!