OGGI IN EDICOLA. L’INTERVISTA AL PRESIDENTE ROMANO …

VITERBO – Marco Arturo Romano è in “prima linea”, come tutti i presidenti che stanno cercando una soluzione per la situazione emergenziale, per definire un orizzonte che al momento non appare ancora nitido e rassicurante.

–          Presidente, ma come andrà a finire questa storia? Quale sarà, davvero, il campionato di serie C?

“Innanzitutto debbo dire che noto, da più parti, una grande confusione. Ci si affanna a proporre soluzioni, talvolta inverosimili, spesso senza considerare l’effettiva portata dell’emergenza, le difficoltà esistenti sul percorso delle soluzioni stesse. Senza pensare, prima di tutto, all’enorme problema economico che si è abbattuto sulle società della terza serie.”

–          Una soluzione che potrebbe anche accelerare le grande riforme del calcio e, soprattutto, della serie C…..

“Certo, che a questo punto diventano irrinunciabili, ma non credo che avverranno in tempi brevissimi, perché “rivoluzionare” i campionati presuppone una serenità e una lucidità di fondo che al momento non tutti posseggono, proprio perché colpiti duramente dal Coronavirus!”

CONTINUA SUL CORSPORT DI OGGI…

 

 

error: Content is protected !!