CON UNA “B” A DUE GIRONI, LA VITERBESE POTREBBE SPERARE PER L’ANNO DOPO…

Molti si ostinano a dire che non esiste nulla in merito, che non sia vero che c’è – dall’alto – che ci si stia lavorando. Molti non capiscono che, in quel caso, con una serie C defiscalizzata e con le migliori venti che sono salite di categorie, si aprirebbero orizzonti mai sperati anche per società non facoltosissime. Anche per la Viterbese, che potrebbe, a quel punto, dare la scalata ai Cadetti partendo da una serie C “sfoltita” e meno complicata economicamente e fiscalmente.

Per il momento, intanto, la Viterbese procede per la sua strada, per una serie C che rimanga “normale”, al netto di possibili non iscrizioni, con un programma stilato già da tempo, da Romano e i suoi più stretti collaboratori.

Cinque i rinforzi nel mirino della Viterbese, oltre al rinnovo di quei prestiti che nel campionato ormai alle spalle hanno mostrato di valere e che potrebbero continuare un percorso già ben avviato nella città dei Papi.

error: Content is protected !!