OGGI IN EDICOLA …

Il massimo dirigente gialloblu continua a chiedere alla Lazio un paio di elementi che potrebbero risultare importanti nella Viterbese che verrà, soprattutto un attaccante. Così come tiene sempre vivo il “fuoco” della collaborazione con il Frosinone, innanzitutto per la conferma dei vari Errico, Volpe e Besea, ma anche per una novità che potrebbe essere rappresentata da Citro. Almeno un altro paio di prestiti da “sondare” sono quelli di Bunino e, soprattutto, di Negro, il difensore che è piaciuto molto, nella sua metà stagione passata a Viterbo, con un rendimento importante nel bel mezzo al pacchetto arretrato, mostrando qualità e mentalità.

Vedremo nei prossimi giorni, anche in base a quale sarà la sorte delle rispettive società di appartenenza, se saranno impegnate nei playoff e in altro, oppure libere di trattare fin da subito la regolarizzazione contrattuale.

In attesa di possibili ritocchi nell’organigramma societario della prima squadra, la Viterbese ha iniziato dal settore giovanile, dove ha assegnato l’incarico di responsabili a Cosimo Giannotta e Patrizio Fimiani. Quest’ultimo, ex portiere e capitano della Viterbese, sarà il coordinatore delle formazioni Under 16, Under 14, Under 13 e della scuola calcio. Cosimo Giannotta, invece, sarà il coordinatore della squadra Berretti, degli Allievi Nazionali e dei Giovanissimi Nazionali. Il ruolo di segretario del settore giovanile continuerà, invece, a essere ricoperto da Damiano Chiricozzi.

continua
error: Content is protected !!