TONINO CARBONE, IL PRIMO ALLENATORE DI ALESSANDRO ROSSI

Alessandro Rossi mise piede nell’impianto calcistico rionale nel 2005, come ricorda il suo primo tecnico, Tonino Carbone, che sottolinea come “Alessandro venne a giocare nella scuola calcio del Pianoscarano e lo inserii nella squadretta dei Pulcini da me allenata. Con lui venne a giocare anche sua sorella gemella e anche lei dimostrava buone qualità calcistiche. Si vide subito che Alessandro mostrava qualità tecniche e fisiche superiori rispetto ai suoi coetanei. Nel modo di giocare, di muoversi, nell’approccio all’allenamento e nel lavoro sul campo, tipico di ragazzi già avviati al calcio, mentre lui cominciava appena. Nelle partite contro altre squadre spesso mi trovavo costretto a toglierlo per la troppa differenza che faceva in mezzo al campo. Faceva tanti gol, ma quello che impressionava era il fatto che erano tutti di buona fattura tecnica, di piede, di testa, al volo, di potenza. E pensare che si trattava solo di un pulcino. Concluso il periodo insieme a me, continuò, con crescente successo, negli Esordienti, con altri allenatori eppoi passò alla Lazio, dove fece la brillante trafila che tutti conosciamo. Lo seguo sempre con affetto e tifo per lui!”

error: Content is protected !!